Carnevale 2016: i carri di Viareggio in anteprima! (Video)



carnevale-2016-viareggio

Carnevale 2016: è tutto pronto a Viareggio, una delle città per eccellenza del carnevale italiano, dove dal lontano 1873 sfilano i carri che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

Carnevale 2016: il modo migliore per immergerci in questa coloratissima festa è certamente quello di curiosare tra i bellissimi carri di Viareggio. Nel video che vi presentiamo potrete vedere in anteprima alcuni tra i carri di Carnevale 2016, che sfileranno durante tutto il mese di Febbraio; si tratta di carri giganteschi e complessi, delle vere e proprie opere d’arte che sono i protagonisti indiscussi della manifestazione, conosciuta ormai non solo in tutta Italia, ma anche nel mondo.

Il Carnevale di Viareggio è un evento che vanta una storia lunghissima, risalente al 1873, anno in cui sfilarono per la prima volta, nel centro della città vecchia, delle semplici carrozze addobbate a festa. Da subito il Carnevale di Viareggio ha visto una crescita incredibile, e le carrozze furono ben presto sostituite da carri allegorici sempre più grandi, che a partire dagli anni ’20 divennero mobili, acquistando così maggior pregio e spettacolarità.

Sempre dagli anni ’20 fu aggiunta anche la musica delle bande locali e negli anni ’30 nacque quella che ancora oggi è la mascotte ufficiale, Burlamacco, disegnata dal pittore grafico futurista Umberto Bonetti. Se non potrete essere presenti di persona a questo evento straordinario, niente paura: dovete sapere infatti che il Carnevale di Viareggio è trasmesso in diretta televisiva dalla RAI.

Ma ecco il video dei carri quasi ultimati di questo Carnevale 2016, tra i quali possiamo scorgere alcuni tra i protagonisti politici di quest’anno, dal premier Matteo Renzi fino a Salvini, debitamente trasformati in maschere grottesche per la gioia di adulti e bambini, spettatori che con naso all’insù si faranno travolgere dalla grande festa del Carnevale!

Buona visione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *