Peppa Pig Gem Boy: la parodia definitiva! [Video e Testo]

Pappa Pig Gem Boy la parodia: siete pronti a ridere? Stavolta quei pazzi furiosi dei Gem Boy l’hanno fatta davvero grossa: con Peppa Pig Gem Boy si sono scatenati contro la dolce maialina rosa, idolo di milioni di bambini di tutto il mondo.

Sulle note de “Il timido ubriaco” di Max Gazzè, ecco come i Gem Boy conciano per le feste la porcellina più simpatica della televisione, in un crescendo di sfottò a tema gastronomico…

Sotto al video pubblichiamo anche il testo di “Peppa Pig, il destino della scrofa”!


Gem Boy: “Peppa Pig, il destino della scrofa” TESTO CANZONE
Scrofa, domani ti farò veder una cosa
ti porto in un posto molto bello: macello.
Tranquilla, vedrai solamente una scintilla
ti sveglierai quando ti si accoppa che sei coppa.
Che fame, se ti guardo penso subito al salame
se invece guardo la tua coda riccia, salsiccia.
Fa gola, pensare che fra un po’ sarai braciola
finirai sulle uova molto in fretta, pancetta!
Quanto ci piaci a noi, buona e rotondetta, Peppa!
Quanto ci piaci a noi, buona e rotondetta, Peppa!
Gente, di Peppa non si butta via niente
sai quante cose con lei si posson fare? Vado a elencare:
bistecca, ciccioli, capocollo, costoletta,
spalla, lombo e stavo per scordare il guanciale.
Prosciutto, zampone, cotechino e faccio un rutto,
per chi non vuole usare la forchetta: porchetta.
Bambino: c’è Mamma, Papà Pig e il fratellino,
con la tenera e simpatica famiglia riempi la griglia!
Quanto ci piaci a noi, buona e rotondetta, Peppa!
Quanto ci piaci a noi, buona e rotondetta, Peppa!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *